Studio di Massoterapia a TorinoStudio di Massoterapia a Torino

Studio di Massoterapia a Torino

All’interno del Centro Fisio Logic a Torino, la massoterapia costituisce una pratica terapeutica annessa alla sfera della fisioterapia, come parte di un percorso volto al ripristino della condizione ottimale di salute dell’organismo muscolo scheletrico.

La massoterapia viene differenziata dalla fisioterapia solo per una questione terminologica. Essa fa parte della fisioterapia, e prevede l’applicazione del massaggio come mezzo terapeutico.

Come per le altre terapie, prevede una detraibilità fiscale.

⇧ Torna al sommario

Cos’è la Massoterapia

La massoterapia si definisce come massaggio eseguito da personale sanitario. Esso costituisce un presidio terapeutico che richiede un accurato esame clinico preliminare, per individuare la presenza di eventuali controindicazione al suo utilizzo.

Può suddividersi in:

  • massoterapia distrettuale riflessogena
  • massoterapia connettivale
  • massoterapia linfodrenante
  • massoterapia sportiva
  • massoterapia riabilitativa

⇧ Torna al sommario

A cosa serve la Massoterapia

Il massaggio della componente muscolare in distretti anatomici specifici quali regione cervicale, dorsale, lombare e spalle, ha lo scopo di ripristinare una condizione di armonia muscolare locale, in termini di elasticità delle fibre e di micro circolazione sanguigna e linfatica.

⇧ Torna al sommario

Quali sono le controindicazioni della massoterapia

La massoterapia è una manipolazione sostanzialmente sicura e a basso rischio.

Tuttavia è controindicata in caso di:

  • gravidanza
  • disturbi dell’equilibrio
  • persone con difetti di coagulazione (emofilia)
  • fratture
  • ferite cutanee
  • infezioni cutanee
  • osteoporosi
  • neoplasie

Talvolta può capitare che successivamente al trattamento manipolativo massoterapico specie sul distretto cervicale, il paziente possa lamentare sintomi transitori quali dolenzia distrettuale e lieve sensazione di vertigini. Se la scelta terapeutica del massaggio è coerente con la raccolta dati eseguita, questi sintomi sono assolutamente temporanei e non devono destare preoccupazione.

⇧ Torna al sommario

Le diverse tipologie di massoterapia

Il motivo della suddivisione in diverse modalità operative della massoterapia consegue a criteri anatomici (tessuto connettivo, apparato linfatico) e fisiologici (scopo attivante nella massoterapia sportiva, decontratturante nella massoterapia riabilitativa).

Massoterapia sportiva o massaggio sportivo decontratturante

Il massaggio sportivo o massoterapia sportiva è un particolare tipo di massaggio eseguito su specifiche regioni corporee al fine di migliorare la performance atletica. I benefici derivano in parte dall’azione diretta data dall’aumento del flusso ematico con conseguente ipertermia locale e in parte dall’azione indiretta sul sistema nervoso autonomo.

Il massaggio sportivo può essere praticato sia prima sia durante sia dopo la pratica sportiva e gli effetti positivi possono riguardare:

  • La riduzione delle tensioni muscolari
  • La diminuzione dei livelli plasmatici di cortisolo e serotonina con conseguente riduzione degli stati di ansia e miglioramento dell’umore
  • Effetto drenante abbinato a una accelerata rimozione dell’acido lattico e delle scorie metaboliche prodotte durante l’attività sportiva
  • Preparazione muscolare all’attività fisica

Tutti possono usufruire dei benefici di questo tipo particolare di massoterapia, indipendentemente dall’età, dal tipo di sport praticato e dal proprio livello di prestazioni.

Massoterapia riabilitativa

Il massaggio riabilitativo o massoterapia riabilitativa è una pratica molto utile a seguito di un intervento chirurgico oppure ad un trauma. Sono di esclusiva pertinenza fisioterapica e il loro obiettivo è quello di ripristinare i fisiologici scambi metabolici tessutali che, insieme alle manovre di mobilità articolare, permettono di eseguire i movimenti senza dolore e con maggiore fluidità.

A seconda delle diverse esigenze si possono distinguere diverse fasi con cui viene eseguita questa particolare massoterapia:

  • Sfioramento
  • Sfregamento
  • Frizione
  • Impastamento
  • Pressione
  • Percussione
  • Vibrazione

Massoterapia linfodrenante

Il massaggio linfodrenante, massoterapia linfodrenante o semplicemente linfodrenaggio, è una particolare tipologia di massoterapia che si esegue quando vi è una riduzione del circolo linfatico, ad esempio a seguito di interventi chirurgici (es. mastectomia) oppure a disturbi di tipo funzionale (es. sindrome outlet toracico).

Il massaggio linfodrenante si esegue attraverso movimenti a spirale che vengono praticati sui linfonodi con manovre dolci e delicate. I movimenti principali del linfodrenaggio sono costituiti da cerchi fatti con le dita per spostare la linfa, pressioni dei pollici e uso delle mani sovrapposte. La direzione verso cui si effettua il massaggio è quella delle cosiddette stazioni della linfa, ossia ascelle, inguine e base del collo.

La massoterapia linfodrenante è una tecnica indicata in caso di problematiche legate a edemi o gonfiori, specie se connessi ad un accumulo di liquidi nei tessuti. Il linfodrenaggio non ha particolari controindicazioni, riduce lo stress sul sistema nervoso autonomo e ha una funzione analgesica.

Massoterapia distrettuale riflessogena

La massoterapia distrettuale riflessogena è una tipologia di massaggio il cui scopo è quello di ridurre le contratture muscolari dolorose e riavviare gli scambi metabolici. Influisce in modo positivo anche sul benessere psichico allentando tensioni ed affaticamento. I movimenti possono avere un effetto tonificante o calmante in funzione delle modalità di esecuzione.

L’accezione “riflessogena” riguarda l’effetto terapeutico di rilassamento che tale manipolazione genera localmente e sui distretti neurologicamente collegati (azione a distanza).

Massoterapia connettivale

La massoterapia connettivale è una particolare tecnica di massaggio che riguarda il tessuto connettivo sottocutaneo. Il tessuto connettivo è uno dei tanti tessuti che compongono il nostro corpo e ha una funzione di collegamento con i tessuti connessi. È particolarmente diffuso soprattutto a livello miofasciale e articolare.

Il massaggio di questo tessuto ha lo scopo di aumentare l’elasticità tissutale e stimolare le terminazioni nervose periferiche, generando effetti terapeutici locali (ad esempio miglioramento della circolazione) e generali (ad esempio rilassamento).

Focus on

Esperti in Massoterapia

Alessio Ricca, Fisioterapista, Osteopata, Chinesiologo

Alessio Ricca

Fisioterapista, Osteopata, Chinesiologo

Guarda il CV
Elisa Perlo, Fisioterapista

Elisa Perlo

Fisioterapista, Terapista Manuale Ortopedico

Guarda il CV

Terapie sinergiche

Terapia indicata per

Adolescenti

Adolescenti

Adulti

Adulti

Anziani

Anziani

Durata Sessione

60 min a sessione


Numero terapie

min 1 - max 12


Abbigliamento

Intimo

Patologie dell'anca

Il dolore all’articolazione dell’anca può essere provocato da cause locali o condizioni di sovraccarico posturale e, per una corretta terapia, è necessario raccogliere i dati relativi al soggetto in maniera approfondita e coerente.

Patologie muscolari

Il dolore muscolare è uno dei motivi principali che lamentano i pazienti di Fisio Logic e può essere associato ad altri segni e sintomi, in base alla gravità del problema, non costituendo a volte la causa ma una conseguenza ad un differente problema.

Circolo linfatico

Le malattie del sistema circolatorio sono riferite alle differenti disfunzioni patologiche a partire dal cuore per arrivare alla fitta rete di vasi sanguigni, deputate ad apportare nutrimento e smaltimento delle scorie dell’organismo. 

segnaposto disturbo
segnaposto disturbo
segnaposto disturbo
segnaposto disturbo
segnaposto disturbo
segnaposto disturbo

Patologie della Colonna Vertebrale

Il mal di schiena costituisce indubbiamente il disturbo principale per cui i pazienti si rivolgono al nostro Centro: esso si può presentare sotto varie forme e tipologie, anche se la regione lombare è generalmente quella più colpita.

Patologie del gomito

I sintomi di un dolore al gomito sono molteplici e variabili come tipologia e intensità, in base alla causa scatenante. Spesso la causa è data dal “gomito del tennista” (localizzato nel gomito destro o sinistro) caratterizzato da dolori nella parte esterna.

Patologie della caviglia e piede

I dolori al piede o alla caviglia possono innescare svariate patologie, a seguito di trauma o sovraccarico posturale, con le quali identificare il disturbo e la conseguente diagnosi del problema.

Scopri il nostro
metodo e richiedi
un colloquio

prenota ora

Analisi e terapie

L'analisi dei disturbi e delle loro cause è il primo passo per comprendere il migliore percorso terapeutico per lenire il dolore nell'immediato e avviare un processo di autoguarigione del corpo sul lungo periodo.

Il Centro.
Noi e la nostra
passione

Fisio Logic offre trattamenti di Fisioterapia, Riabilitazione Funzionale e valutazioni di Posturologia Clinica. Contemporaneamente è possibile effettuare attività fisica personalizzata o corsi per piccoli gruppi con le finalità di star bene con il proprio corpo.

Scopri il centro

Scopri il nostro metodo e richiedi un colloquio

prenota ora

Design by logo Trigloo

Disclaimer: Gli articoli e gli approfondimenti che potrai trovare su questo sito hanno uno scopo divulgativo e devono guidare il paziente solamente per informarlo, ma non intendono sostituire il parere del proprio medico curante, di un Fisioterapista specializzato o di una figura medica abilitata. Fisio Logic non intende sostituirsi alla normale visita di uno specialista. Fisio Logic non detiene alcuna responsabilità, di tipo giuridico in quanto le informazioni hanno uno scopo divulgativo e vengono invitati gli utenti a consultarsi col proprio medico di fiducia prima di qualunque attività o prima di intraprendere delle cure.