L’attività del posturologo a Torino

Home > Approfondimenti > Novità -> L’attività del posturologo a Torino

L’attività del posturologo a Torino

di Gianluca De Lio - 28/7/2021 - in Novità

La posturologia è sempre più esercitata in Europa e nel mondo. È una tecnica efficace che mira ad armonizzare l’attività dei recettori posturali e delle catene cinetiche muscolari e quindi a creare una risposta ottimale per la postura e per la deambulazione. L’attività del posturologo può essere utile su pazienti affetti da cefalea, emicrania, dolore vertebrale o dolore agli arti inferiori. Puoi trovare un posturologo a Torino, tra i professionisti attivi nel centro Fisio Logic.

⇧ Torna al sommario

La posturologia è la tecnica utilizzata per valutare i recettori della postura al fine di ottenere l’equilibrio ottimale del corpo. Di solito andiamo da un Posturologo per trovare una soluzione permanente ad un problema. Il posturologo cerca infatti le cause del problema che ha creato il dolore con lo scopo di risolverle definitivamente.

Se ti chiedi chi è il posturologo, la risposta è piuttosto semplice: poiché la posturologia è una branca della medicina alternativa, il posturologo è colui che ha conseguito il diploma in posturologia o il master in posturologia. Ne consegue che è possibile rivolgersi ad un ortopedico posturologo o ad un fisiatra posturologo, laddove quello che cambia è la prima specializzazione ottenuta dopo la Laurea in Medicina, o un chinesiologo posturologo che invece ha conseguito una Laurea in Scienze Motorie, o un osteopata posturologo.

Una cattiva postura può creare una vasta gamma di problemi, molti più di quanto comunemente non si sappia, come dolore cervicale, dolore muscolare, rigidità e persino affaticamento degli occhi. Anche vertigini, formicolio alle mani e alle braccia possono dipendere da una cattiva postura. Ancora, grazie alla posturologia è possibile identificare, trattare o demandare al professionista dedicato (medico specialista), problemi mandibolari e masticatori, problemi alla colonna vertebrale, oltre a mal di schiena (da schiacciamento vertebrale, protrusioni, ernie, sciatica), tendinite, dolore e infiammazione della spalla (periartrite e calcificazioni) e artrosi, sia essa dell’anca, del ginocchio o della caviglia. Altri problemi spesso correlati alla postura sono:

  • meniscopatia da postura viziata del ginocchio
  • dolore ai piedi e alle dita
  • borsite
  • dolore metatarsale
  • dolore plantare e al tallone
  • appoggio dei piedi non corretto

Come abbiamo accennato poc’anzi, è possibile diventare posturologo frequentando un Master specifico in Posturologia della durata di un anno o diplomi post laurea, solo al conseguimento di una laurea propedeutica alla disciplina, ed afferente al campo medico, come Medicina e Chirurgia e Odontoiatria. Anche i laureati nelle lauree brevi, possono frequentare il Master, ad esempio i laureati in Scienze Motorie, Podologia, Fisioterapia, e finanche i Logopedisti e gli Psicologi.

L’iter per come si diventa posturologo potrebbe sembrare molto semplice e univoco ma in realtà, una volta conseguito il titolo, è possibile esercitare la professione secondo ambiti di azione che dipendono dal titolo conseguito prima del Master. I Medici potranno infatti formulare diagnosi cliniche, mentre i posturologi che si sono specializzati come operatori sanitari potranno solo effettuare valutazioni ed attuare i trattamenti, senza poter elaborare eventuali programmi di tipo riabilitativo o terapeutico.

⇧ Torna al sommario

Se ti stai chiedendo cosa fa il posturologo, la risposta è semplice. Durante la valutazione posturale, tramite test specifici, individua le disfunzioni recettoriali del corpo che causano i sintomi sopra elencati, a livello oculare, vestibolare, stomatognatico (bocca) e podalico e quindi dà la soluzione al paziente su come correggere in modo permanente la postura e alleviare rapidamente il dolore.

Le cattive posture dipendono dal fatto che, nella fase di sviluppo, il corpo cresce in modo asimmetrico: il lato destro e sinistro del corpo hanno sviluppi diversi, lo possiamo vedere nella diversa dimensione o allineamento dei nostri occhi, nella forza muscolare di un lato del corpo rispetto all’altro e nella diversa forma degli arti.

Pertanto, anche prima dell’adolescenza, quasi tutti i corpi tendono ad avere una postura scorretta. Le manifestazioni più comuni sono:

  • spalle in avanti
  • iperlordosi lombare
  • ipercifosi dorsale
  • appoggio del piede scorretto e sbilanciato
  • diversa inclinazione e rotazione del bacino
  • diversa lunghezza delle gambe
  • disarmonie delle curve vertebrali

Queste manifestazioni di una cattiva postura, a loro volta, possono causare anche sensazione di fame d’aria, oltre a tutta una serie di problemi nelle seguenti aree:

  • collo (dolore cervicale, dolore muscolare, formicolio alle braccia e alle mani)
  • spalla (infiammazione di legamenti e tendini, calcificazioni)
  • gomito (epicondilite, epitrocleite)
  • mano (formicolio e/o insensibilità alle dita)
  • mal di schiena (schiacciamento vertebrale, ernia, sciatica)
  • gluteo (dolore muscolare)
  • inguine (osteite pubica)
  • anca (artrosi, borsite)
  • ginocchio (meniscopatia o condropatia)
  • caviglia (predisposizione alla distorsione)
  • piede (alluce valgo, infiammazione del tallone, fascite plantare, sperone calcaneare, callo, vescica)

Più la colonna vertebrale è elastica ed i muscoli respiratori sono allenati, più aumenta la capacità polmonare. In questi casi il posturologo cosa fa? Attraverso la ginnastica posturale, fatta di flessioni-estensioni-torsioni della colonna vertebrale, rende la colonna vertebrale più elastica e il paziente può recuperare le sue curve vertebrali eliminando la cattiva postura.

Tanto per capire l’impatto di una cattiva postura su tutto il corpo, basti pensare alla posizione arrotondata delle spalle (spalle in avanti) che è una posizione che mediamente tutti troviamo comoda e naturale ma che, soprattutto da seduti, provoca:

  • rigidità muscolare di collo, spalle, schiena
  • compressione dello stomaco (reflusso ed ernia iatale)
  • compressione del torace e mancanza di respiro
  • compressione intestinale e cattiva digestione, soprattutto nei pazienti in sovrappeso
  • compressione dell’inguine e dell’anca
  • compressione vertebrale (protusione, ernia) e irritazione nervosa (sciatica)

Dopo il trattamento con un posturologo, il paziente trova scomoda quella posizione e porta il corpo a cercare naturalmente la posizione giusta per sentirsi a proprio agio con muscoli rilassati, ridotta pressione sulla cervicale e maggiore capacità polmonare.

Indipendentemente dall’età, dal sesso o dal peso, tutti possono beneficiare di questo cambiamento di postura.

Ora che abbiamo visto il posturologo cosa tratta, vediamo in che contesto è possibile incontrare questa figura professionale.

⇧ Torna al sommario

Alla luce di quanto visto finora, è semplice capire dove lavora il posturologo: è possibile incontrarlo nelle strutture ospedaliere e poliambulatori, siano essi pubblici o privati, così come presso centri riabilitativi o studi professionali privati.

⇧ Torna al sommario

Come abbiamo visto, la risposta a “quando andare dal posturologo” può essere molto ampia. A dispetto di quanto si possa pensare, il posturologo può intervenire non solo per problemi come mal di schiena, sciatica e scoliosi, ma anche per altri fastidi cronici che istintivamente non farebbero pensare a un problema di postura, come mal di testa ricorrenti, nausea, stipsi, pressione alta e vertigini. L’attività del posturologo è essenziale anche per identificare problemi di malocclusioni mandibolari e di conseguenza inviarli al medico dentista o ortodontista.

Da chi andare se si ha un problema, dall’osteopata o dal posturologo? Sia l’osteopata che il posturologo sono figure professionali che operano con la finalità di aiutare il paziente a recuperare da traumi e/o problemi, muscoloscheletrici. Qual è dunque la differenza tra osteopata e posturologo? Intanto, la formazione, come visto poc’anzi. L’osteopata agisce sulle funzioni vitali tramite manipolazioni manuali secondo il principio che, essendo legati a varie parti del corpo, possono reintegrare il corretto funzionamento del sistema muscolare, di quello articolare e di quello nervoso. Questo vuol dire che le due figure professionali non sono in competizione ma possono cooperare per giungere al medesimo fine. Non è un caso che molti professionisti abbiano conseguito entrambe le qualifiche.

⇧ Torna al sommario

Il migliore posturologo a Torino

Se sei alla ricerca di un posturologo a Torino, trovi professionalità garantite e affidabili presso il Centro Fisio Logic: da oltre 10 anni rispondiamo ad ogni esigenza di Salute dei nostri pazienti adottando un approccio globale e personalizzato, per ottenere il più completo recupero possibile. La soddisfazione dei nostri pazienti è il nostro orgoglio ed il nostro miglior biglietto da visita.

Tags:

Gianluca De Lio

Gianluca De Lio

Osteopata, Posturologo, specialista in scienze del movimento, corresponsabile del Centro Fisio Logic
Biografia completa

Approfondimenti

Scopri il nostro
metodo e richiedi
un colloquio

prenota ora

Analisi e terapie

L'analisi dei disturbi e delle loro cause è il primo passo per comprendere il migliore percorso terapeutico per lenire il dolore nell'immediato e avviare un processo di autoguarigione del corpo sul lungo periodo.

corsi fisiologic

Calendario corsi 2021

1 Settembre 2021

A seguire il calendario corsi valido a partire dal 1 settembre 2021 delle attività di gruppo presso il nostro Centro. Solo coloro che sono/saranno in possesso del green pass potranno frequentare i corsi di gruppo, miniclass e le attività di personal training fino a quando le normative vigenti non consentiranno la ripresa delle attività per tutti.

scopri di più
centro riabilitazione torino

Il centro di Riabilitazione a Torino: quali attività si effettuano?

21 Luglio 2021

Quando si tratta di assistenza a lungo termine, la scelta del giusto tipo di assistenza è fondamentale per garantire il successo del trattamento sia per i pazienti che per le loro famiglie.

scopri di più

Scopri il nostro metodo e richiedi un colloquio

prenota ora

Design by logo Trigloo

Disclaimer: Gli articoli e gli approfondimenti che potrai trovare su questo sito hanno uno scopo divulgativo e devono guidare il paziente solamente per informarlo, ma non intendono sostituire il parere del proprio medico curante, di un Fisioterapista specializzato o di una figura medica abilitata. Fisio Logic non intende sostituirsi alla normale visita di uno specialista. Fisio Logic non detiene alcuna responsabilità, di tipo giuridico in quanto le informazioni hanno uno scopo divulgativo e vengono invitati gli utenti a consultarsi col proprio medico di fiducia prima di qualunque attività o prima di intraprendere delle cure.